Prestito BancoPosta: Finanziamenti e Prestiti Personali di Poste Italiane

Se hai bisogno di ottenere liquidità immediata per realizzare un tuo desiderio puoi richiedere e ottenere in breve tempo un finanziamento da Poste Italiane, ti basterà recarti presso uno degli uffici postali e fornire la documentazione richiesta. Vediamo insieme quali sono i prestiti personali BancoPosta, quali sono le condizioni contrattuali e come ottenerli. 

Il prestito personale BancoPosta: caratteristiche principali 

Per soddisfare le tue esigenze di liquidità Poste Italiane ha creato un apposito finanziamento BancoPosta che prevede l’erogazione immediata di importi compresi tra 3.000 € e i 30.000 € senza bisogno di giustificare le spese. Il prestito BancoPosta può essere richiesto anche se non hai conto corrente postale e presso qualsiasi sportello di Poste Italiane. Puoi scegliere di rimborsare il prestito BancoPosta in rate mensili della durata di 24 mesi fino ad un massimo di 84 mesi. la durata del prestito e l’importo erogabile dipendono esclusivamente dalla tua capacità reddituale.

Dove richiedere e la modalità di erogazione del prestito

Il prestito personale BancoPosta può essere richiesto presso qualsiasi ufficio postale, ti basterà cercare quello più vicino a te e prenotare un appuntamento. Per poter fissare un appuntamento e poter parlare con un addetto ai finanziamenti di Poste Italiana bisogna chiamare il numero verde gratuito 800.00.33.22. Dopo aver richiesto l’appuntamento è necessario recarsi presso l’ufficio postale e portare con sé i documenti richiesti, in questo modo potrai immediatamente sottoscrivere il tuo finanziamento. 

Quando si riesce ad ottenere il prestito puoi scegliere tra diverse modalità di erogazione:

  • se sei titolare di conto corrente BancoPosta la somma erogata ti verrà erogata direttamente sul tuo conto;
  • per chi è invece titolare di Libretto Postale, si potrà richiedere l’accredito in contanti o su un conto corrente bancario o in alternativa sulla PostePay Evolution;
  • per chi invece non è titolare di conto corrente postale o bancario potrà ricevere in contanti solo la somma max di 10.000 €.

I requisiti per il prestito personale Bancoposta

Per poter richiedere un prestito personale BancoPosta e ottenere immediatamente liquidità, non sarà necessario essere titolari di un conto BancoPosta, ma se sei già titolare di un conto corrente postale potrai accedere alle promozioni e alle offerte riservate ai clienti. Per richiedere il prestito BancoPosta devi presentare alcuni documenti:

  • documento di identità valido;
  • reddito dimostrabile (ultima busta paga o cedolino pensione);
  • cittadinanza italiana;
  • tessera sanitaria.

Per poter accedere a particolari promozioni in corso, Poste Italiana potrebbe richiederti di presentate altri documenti o di essere in possesso di ulteriori requisiti.

Gli altri prestiti personali BancoPosta 

In alternativa al classico prestito BancoPosta, Poste Italiane ha realizzato altre tipologie di finanziamenti specifici per affrontare alcune spese: ristrutturazione casa, acquisto casa, consolidamento debiti, miniprestito e BancoPosta Flessibile. Uno dei più interessanti prestiti BancoPosta è sicuramente quello che ti permette di acquistare una nuova casa, erogandoti importi a partire da 10.000 € fino ad un massimo di 60.000 € da rimborsare in rate mensili fisse della durata di 36 fino ad un massimo di 120 mesi. Per ottenere il prestito di Poste Italiane per l’acquisto di una casa, dovrai essere necessariamente titolare di un conto corrente postale o avere un libretto di risparmio. Se al contrario hai bisogno di una somma esigua per affrontare una spesa non preventivata, puoi richiedere il Miniprestito BancoPosta e ottenere un finanziamento a partire dai 1.000 € fino ad un massimo di 3.000 € da rimborsare in ventidue rate mensili.

Tra i prestiti personali proposti da BancoPosta troviamo anche quello specifico per eseguire delle ristrutturazioni: BancoPosta Ristrutturazione Casa. Questa tipologia di prestito ti consente di poter ottenere fino ad un massimo di 30.000 € per poter eseguire lavori di ristrutturazione, ma per ottenerlo bisogna essere titolari di un conto BancoPosta o di un Libretto Postale Ordinario. Vi sono anche altre tipologie di prestito offerte da Poste Italiane, come il tradizionale prestito BancoPosta ma nella versione online che può essere richiesto solo se si è correntisti e si usufruisce del servizio di internet banking.